La città di Zootropolis diventa realtà in un parco Disney

17 novembre 2020

Il film d'animazione vincitore di un Oscar e record d'incassi in Cina, Zootropolis, avrà una sua area dedicata nel parco di Shanghai, i cui lavori inizieranno entro il 2019

Una concept art dal sito specializzato D23.com

Vincitore dell’Oscar come miglior film d’animazione del 2016, Zootropolis è il 55simo classico Disney: racconta la storia di un mondo di animali antropomorfi in cui le varie specie convivono fra loro, non senza qualche tensione ogni tanto, in città che riproducono i vari habitat del mondo. La storia che mescola ambizioni personali, inseguimento dei sogni e superamento dei pregiudizi ha conquistato gli spettatori di tutto il mondo e ora è destinata a tornare in una nuova forma.

La casa di Topolino ha annunciato di voler realizzare un’attrazione dedicata agli ambienti della pellicola all’interno del suo parco divertimenti di Shanghai. La location non è una scelta casuale dato che Zootropolis è ad oggi il film animato più visto in Cina. I dettagli su come sarà sviluppata l’area specializzata, i cui lavori inizieranno entro il 2019, sono molto scarsi anche se è presumibile che le varie giostre e i vari negozi riprodurranno in modo molto fedele le atmosfere animalesche della produzione cinematografica.

È un periodo molto vivace questo per il rinnovamento delle attrazioni nei parchi Disney, anche grazie ai numerosi brand in mano alla casa cinematografica. Nell’estate 2019 aprirà lo spazio Stars Wars: Galaxy’s Edge all’interno di Disneyland Anaheim, seguito poi da uno analago in autunno agli Hollywood Studios di Orlando. Nuove attrazioni legate invece all’universo Marvel apriranno entro il 2020 nei parchi di Parigi, Hong Kong e Orlando.


Fonte: WIRED.it

 
 
 Possiamo aiutarti?