5 fumetti per imparare qualcosa (prima di tornare a scuola)

09 aprile 2020

Finite le ferie, si torna al lavoro. Ecco cinque fumetti per rimettere in moto il cervello e imparare qualcosa di utile

Finito agosto, finite le ferie: si torna a scuola, all’università, al lavoro. Dopo le settimane di dolce far nulla è tempo di rimettere in moto il cervello (si spera non troppo arrugginito). Quale modo migliore per farlo che unendo l’utile al dilettevole? Per rinfrescare qualche nozione di astronomia, matematica o fisica non serve necessariamente un libro di testo, e nessuno ha detto che i fumetti debbano essere un vuoto passatempo (tranne qualche politico qui e lì). Ecco allora 5 graphic novel animate da spirito divulgativo, per addolcire la fine dell’estate.

5. Il mistero del mondo quantistico,
di Thibault Damour, Mathieu Burniat

Povero Bob! Il suo cane Rick è morto, colpito in pieno da un meteorite durante un viaggio verso la Luna.

Sorprendentemente, il fedele compagno torna dall’aldilà per impartire al padrone una lezione fondamentale: che nel misterioso mondo della fisica quantistica, dove le regole della fisica newtoniana non valgono e una particella può esistere in due luoghi contemporaneamente, anche la morte perde di significato.

Un viaggio magico in un mondo al di là dell’umana comprensione, costellato di incontri con scienziati, formule, idee rivoluzionarie (Gribaudo, 157 pp, 19,90 euro).

4. Pop Economix, di Davide Pascutti

Chi aveva un conto in banca nel 2007-2008, sa bene come il mondo della finanza e dell’economia sia cambiato da allora. Il biennio della crisi globale ha messo in ginocchio le economie degli Stati Uniti e dell’Europa, innescato la successiva crisi del debito pubblico del 2011, e costretto le Banche Centrali a inaugurare l’epoca dei tassi zero.

In questo volume dalla portata ambiziosa, vincitore del
premio speciale della Giuria al Gran Guinigi 2014, Pascutti tratteggia in modo semplice e lineare l’anatomia di una crisi: dal fallimento di Lehman Brothers al default della Grecia, una catena di eventi che ha travolto le famiglie, le banche, le aziende piccole e grandi (Becco Giallo, 240 pp, 16 euro).

3. Professor Astro Gatto e le frontiere dello spazio, di Ben Newman, Dominic Walliman

Dominic Walliman è un astrofisico e youtuber. In questo libro illustrato spiega a tutti, grandi e piccoli, i misteri e le meraviglie del cosmo: dal big bang alla nascita del nostro sistema solare, dalla velocità della luce alla singolarità dei buchi neri. Un viaggio nel cosmo in compagnia del Professor Astro Gatto e della sua banda di simpatici compari animaleschi, illustrati con tratto stilizzato e accattivante dal designer Ben Newman.

Primo volume di una serie che unisce arte e narrazione scientifica, seguito da L’avventura atomica del Professor Astro Gatto (Bao Publishing, 64 pp, 19 euro).

2. Paperino e i ponti di Quackenberg, di Francesco Artibani, Alberto Saracco, Marco Mazzarello

Conoscete il problema dei sette ponti di Konigsberg? No? Male! Sapreste esattamente di cosa si tratta, e come risolverlo, se aveste letto questa storia pubblicata nel 2016 su Topolino come parte della serie Comics&Science, un progetto di divulgazione scientifica condotto da Disney Italia in collaborazione con diversi matematici, fisici, chimici italiani. Nel 1736, gli abitanti di Quackenberg sono vessati dai balzelli imposti dal Borgomastro Paperone. Dinanzi alle rimostranze di Paperino, lo Zione gli propone una sfida all’apparenza semplice: eliminerà il pedaggio dai sette ponti della città a patto che il nipote sappia trovare un percorso chiuso che li attraversi tutti una sola volta. Entriamo quindi nel magico mondo della geometria, e più precisamente della teoria dei grafi di Eulero, elaborata dal geniale matematico proprio per risolvere la versione reale di questo enigma. La risposta? Andando dritti al punto, data la conformazione della città di Quackenberg-Koningsberg, non è possibile attraversare tutti i ponti una volta sola.

1. Neurocomic, di Matteo Farinella, Hana Ross

Come funziona il nostro cervello? Come si formano la memoria, la coscienza, e in che modo controlliamo il nostro corpo? Il viaggio in uno degli organi più affascinanti e misteriosi del nostro corpo diventa una sorta di Divina Commedia, in cui il giovane protagonista si ritrova ad attraversare non già i gironi danteschi, ma gangli e neuroni, guidato dalla saggia voce dei pionieri della neurochirurgia come Santiago Ramòn y Cajal e Camillo Golgi. Una storia che parte da uno spunto fantasioso, fantascientifico, per farci scoprire i meandri della nostra mente e la storia della scienza e delle scoperte che la riguardano (Rizzoli Lizard, 148 pp, 16 euro).


Fonte: WIRED.it

 
 


© 2018 | Yuss P.IVA 06727120963 Privacy Policy
 

 Possiamo aiutarti?