Tank Girl, Margot Robbie vorrebbe fare un reboot del film

23 marzo 2020

L'irriverente e controcorrente personaggio dei fumetti di fine anni Ottanta diverrà un film su cui sta lavorando l'attrice interprete di Harley Quinn

Forse non sono in molti a ricordarsi Tank Girl, un fumetto che a partire dalla fine degli anni Ottanta ha ribaltato molti canoni del genere con il suo stile cyberpunk, le sue trame decisamente fuori degli schemi e il suo inglobare tecniche narrative e grafiche decisamente sperimentali. In un mondo distopico, una ragazza poco incline a seguire i codici della morale comune, Rebecca, prende il soprannome che dà il titolo all’opera per via del carro armato (tank in inglese) e che le fa da casa. Assieme al suo fidanzato, il canguro mutante Booga, gira per una terra desolata che ricorda l’Australia cacciandosi in mille avventure diverse, non mancano però di abusare di sesso, alcool, droghe e varie oscenità.

Dopo essere già divenuto un film nel 1995, il fumetto creato da Jamie Hewlett e Alan Martin ha attirato negli ultimi tempi le attenzioni di Margot Robbie: l’attrice, non paga di interpretare un personaggio borderline come Harley Quinn nel prossimo Birds of Prey, si sarebbe subito interessata a quest’altra figura del tutto originale. A darne notizia è proprio uno degli autori, Martin, che in un tweet ha comunicato: “Appena sentito che la compagnia di Margot Robbie ha opzionato i diritti dalla Mgm per fare un nuovo film di Tank Girl, che sarebbe già da mesi in fase di sviluppo“. Il fumettista ha anche aggiunto: “Non siamo stati contattati da nessuna parte coinvolta nel progetto, non è detto che ci saranno dunque input da parte dei creatori originali“.

A partire dal 1988 questi fumetti, pubblicati fino al 1995 dalla rivista britannica Deadline, divennero uno degli esempi più corrosivi della cultura punk che, grazie alla celebrazione dell’eccesso e di comportamenti ritenuti inappropriati come la promiscuità, la volgarità e l’omosessualità, voleva colpire duramente la morale thatcheriana del tempo. Il personaggio di Tank Girl dunque sembra essere perfetto per un’attrice come Robbie che ha sempre ricercato ruoli femminili che a loro volta sfidassero le convenzioni.


Fonte: WIRED.it

 
 


© 2018 | Yuss P.IVA 06727120963 Privacy Policy
 

 Possiamo aiutarti?