Il Diversity Media Award 2019 a La Stampa. Alessandro Cattelan u00e8 il personaggio dellu2019anno

29 maggio 2019

«Dal barcone in Libia al dottorato. La favola del professore Alagie» firmato da Filippo Femia de La Stampa ha vinto come miglior articolo di un quotidiano il Diversity Media Award 2019 . Mentre personaggio dell’anno è Alessandro Cattelan, che ha superato Liliana Segre ed Enrico Mentana. Gli oscar dell’inclusione, giunti quest’anno alla quarta edizione, sono stati assegnati martedì sera a Milano durante una serata di super gala condotta da Fabio Canino e pienissima di ospiti famosi, da Diego Abatantuono a Paolo Ruffini, dallo stesso Cattelan a Malika Ayane.

L’iniziativa - organizzata dall’associazione no-profit Diversity presieduta da Francesca Vecchioni - ha premiato i media (tv, radio, web, cinema, pubblicità, stampa, tg) e i personaggi che nel 2018 hanno contribuito a una rappresentazione valorizzante delle persone e delle tematiche legate alla diversità nelle aree LGBT+ e, per la prima volta, anche di genere e identità di genere, orientamento sessuale ed affettivo, etnia, età e generazioni, (dis)abilità. Sono state oltre 12.000 le persone che hanno votato sul sito www.diversitylab.it. Tra gli altri premi: Ballando con le stelle è stato eletto miglior programma tv, Puoi baciare lo sposo miglior film italiano, Skam Italia e L’Amica Geniale (pari merito) miglior serie tv.



 
 


© 2018 | Yuss P.IVA 06727120963 Privacy Policy
 

 Possiamo aiutarti?