A Milano Stem in the city, il futuro della tecnologia è rosa

07 maggio 2019

Dal 6 all’8 maggio 2019, nell’ambito di Stem in the City, iniziativa del Comune di Milano, la Fondazione Mondo Digitale promuove un’alleanza strategica tra aziende, scuole e università per sostenere la formazione scientifica e tecnologica dei giovani, valorizzare talenti femminili e nuovi profili professionali e colmare il disallineamento tra scuola e lavoro.

Per favorire la parità di genere e sostenere la realizzazione delle giovani donne a livello professionale la maratona formativa della Fondazione Mondo Digitale si è aperta il 6 maggio con un hackathon in rosa presso la sede Eni di San Donato milanese. A premiare e ispirare le 65 studentesse delle superiori, che si sfidano sul tema dell’Energy Efficiency in ambito domestico e scolastico, sono Roberta Cocco, assessora alla Trasformazione Digitale del Comune di Milano, Mirta Michilli, direttore generale della Fondazione Mondo Digitale e Barbara Caputo, professore ordinario al Politecnico di Torino e ricercatrice all’IIT di Genova, oltre alle giovani mentor del Politecnico di Milano.

L’8 maggio, alle 10, Floriana Ferrara, direttrice della Fondazione IBM Italia, incontra le studentesse dell’IIS Caterina da Siena per un confronto sulle opportunità di fare impresa con il digitale. Entrambe le iniziative sono occasione per annunciare l’arrivo in Italia del programma “womENcourage 2019”, promosso da ACM, la prima associazione scientifica mondiale in Computer Science, e sostenuto da Sapienza Università di Roma, che attraverso conferenze, hackathon, incontri con role model, incoraggia giovani donne a perseguire i loro obiettivi di studio e lavoro nel settore della scienza e dell’informatica. Quest’anno l’evento è ospitato dal museo MAXXI di Roma, dal 16 al 18 settembre 2019.

Dal 6 all’8 maggio gli studenti sperimentano la formazione di “Vivere Digitale”, l’originale programma che Facebook e Free Formers hanno portato in Italia con la collaborazione della Fondazione Mondo Digitale, per esplorare temi cruciali come big data e cyber security. Grazie al contributo di Fondazione Cariplo, gli studenti di tre scuole milanesi, protagoniste del progetto Open Space selezionato dal bando Con i bambini, partecipano a un workshop di sound design, scoprendo usi creativi della tecnologia e nuovi segmenti di mercato.

Anche Microsoft partecipa alla terza edizione di Steminthecity, in particolare alla Maratona delle Stem in programma da oggi all’8 maggio. All’evento annuale organizzato del Comune di Milano per avvicinare le giovani studentesse alle materie scientifiche come ingegneria, matematica e informatica, Microsoft prende parte con l’obiettivo di “contribuire alla diffusione di una cultura digitale e di sensibilizzare i giovani sulle opportunità che i nuovi trend tecnologici come l’Intelligenza Artificiale e la Robotica possono generare in termini di occupazione e crescita economica nel nostro Paese”.

Il colosso dell’informatica apre le porte della Microsoft House organizzando corsi di formazione e workshop dedicati ai nuovi trend digitali come Intelligenza Artificiale e Robotica che si chiudono con un hackathon finale, per incoraggiare le studentesse a intraprendere percorsi di studio e professionali in ambito scientifico, riducendo il gender gap in contesti ancora prettamente maschili dove le opportunità di lavoro sono invece in costante crescita. È stato infatti calcolato che in Italia entro il 2020 saranno oltre 135.000 i posti di lavoro disponibili nel settore Ict, posizioni che non riusciranno a essere coperte a causa della mancanza di professionisti con competenze adeguate.



 
 


© 2018 | Yuss P.IVA 06727120963 Privacy Policy
 

 Possiamo aiutarti?