Come ottimizzare il sito per i Featured Snippets di Google e sbaragliare la concorrenza

domande Featured Snippets ottimizzazione ricerca SERP utenti


I Featured Snippets sono una grande opportunità data ai marketers per scalare la SERP di Google e aumentare la visibilità di un brand. Vediamo nel dettaglio cosa sono e come utilizzarli ottimizzando il nostro sito web.

Google continua a migliorare per dare agli utenti un’ esperienza di ricerca sempre migliore, cambiando spesso layout delle pagine di ricerca. L’ultima aggiunta di Google alla prima pagina sono i Featured Snippets. Questo permette ai brand di riuscire ad apparire non solo al primo risultato ma anche con una maggiore visibilità.

Uno studio pubblicato dalla STAT nel 2017 ha mostrato che un milione di query analizzate portano nel 9.28% all’apparizione dei Featured Snippets, e questo dato è in continua crescita. Questi elementi sono davvero una grande opportunità per aumentare la visibilità del marchio.

Che cosa sono i Featured Snippets di Google

I Featured Snippets sono le risposte alle domande degli utenti, mostrate in un box spesso in cima ai risultati (a volte indicato come posizione #0). I dati vengono presi da siti di terze parti, e vengono anche utilizzati per la ricerca vocale in Google Assistant o Google Home.

I box includono un riassunto della risposta (estratta dalla pagina web) con un link che rimanda alla pagina, il titolo e il link di questa pagina.

Ecco un esempio dei featured snippet in risposta alla domanda “Come giocare a scacchi?”

Il risultato per questo sito era soltanto in posizione 4. Grazie al featured snippe è passato primo, addirittura alla posizione #0. Un chiaro esempio di quanto questi box risposta possano essere utili.

 

Perchè dovrei ottimizzare il mio sito per i featured snippets?

Apparire nei box risposta in alto significa dominare la pagina dei risultati con un rank alto, ancora prima della posizione #1. Questo non solo contribuisce ad aumentare la visibilità del brand, ma aumenta il CTR e il traffico al tuo sito e infine anche le conversioni. In aggiunta aumenterà la credibilità del brand, se tutti cliccheranno sulla tua pagina dal motore di ricerca.

Leggendo i dati della STAT un gran volume di query genera box risposta, quindi il fenome sta crescendo e diventando molto popolare. Prima di capire come sfruttare questa opportunità vediamo quanti tipi di featured snippets esistono.

 

Tipologie di featured snippets

  1. Paragrafo di testo

  1. Lista numerata e lista non numerata

 

  1. Tabella

Il paragrafo resta il più visualizzato, seguito dalle liste e solo infine dalle tabelle.

 

Perché ho bisogno che il mio sito appaia nella sezione featured snippet?

Molti studi e test hanno portato a capire che i fattori che determinano quale contenuto viene scelto per apparire nella sezione dei box risposta, non sono definiti in particolar modo. Quello che sappiamo con certezza è che una pagina correttamente strutturata a livello di SEO è uno degli aspetti più importanti. Non solo: è fondamentale anche essere già tra le prime 5 posizioni e avere una rilevanza semantica per Google.

 

Contenuto FAQ

I  featured snippets appaiono quando il motore di ricerca riconosce che l’utente ha fatto una domanda. L’algoritmo identifica le pagine che contengono la risposta e mostra il box risposta con il contenuto ritenuto idoneo.

Di conseguenza il primo passo per ottimizzare una pagina per questi box è identificare quali domande potrebbe porre la vostra fetta di target e creare un contenuto che risponda a queste domande.

Ci sono molti tool che possiamo utilizzare per aiutarci a fare questo, tool che analizzano le query di ricerca e ci aiutano a capire quale strategia applicare.

Possiamo anche utilizzare direttamente il box ri ricerca di Google. Iniziando a digitare qualcosa Google ci mostra delle alternative precompilate che corrispondo alle ricerche più digitate dagli utenti.

Adesso dobbiamo trovare il modo migliore per proporre allo spider il nostro contenuto di risposta. Ogni sito è diverso, e quello che può essere ottimo per uno può essere dannoso per un altro. A parte questo un a strategia comune è creare articoli targetizzando una specifica domanda, facendo attenzione che l’articolo risponda a questa domanda. Ad esempio possiamo creare una sezione FAQ che crea un articolo o pagina per ogni domanda, anziché “impastare” tutto in una sola pagina.

 

Gli Headers

Incorporare le keywords nelle tue pagine è fondamentale per l’ottimizzazione del contenuto e una rilevanza semantica. Puoi includere la domande in un tag H1 o H2, così dirai agli utenti e allo spider che la tua pagina sta parlando di quello.

 

Le domande

Devono essere pulite e concise, e va inserito in un tag

subito sotto all’header. L alunghezza più commune e adatta ai box risposta è tra le 54 e 58 parole. Se il contenuto è troppo lungo puoi tagliarlo usando dei sottotitoli e poi continuare sotto con il contenuto vero e proprio.

 

Contenuto di qualità

Per scalare la SERP devi rispattare tutte le regole base per creare un contenuto idoneo. Non inserire troppe informazioni inutili, ma concentrati sulla stesura di un contenuto di alta qualità, comprensibile, e focalizzato (puoi utilizzare le domande correlate di Google per aiutarti a fare questo).

 

Formattazione del contenuto

Importante è capire quale box risposta vuoi utilizzare. In base a questo dovrai formattare correttamente il tuo testo e le tue informazioni. Per esempio un testo troppo corto destinato ad un box paragrafo potrebbe inavvertitamente venir interpretato come una lista.

 

Questi box riposta stanno crescendo di importanza. Per aumentare la visibilità bisogna iniziare a capirne il funzionamento. Utilizzare la formattazione HTML in modo appropriato come titoli, sottotitoli, list e tabella, aiuterà Google a interpretare meglio il contenuto.

 
 

Seo

Sette delle migliori tattiche di conversione per i siti w...

Il tuo sito colleziona poche visite? Puoi aumentare il traffico con questi sette metodi Se sta...

3 test da provare sulla tua landing page

Se non effettui regolarmente dei test sulla tua landing page, ti stai perdendo la piossibilit&agr...

5 modi efficaci per generare più Lead per la tua Azienda

Questa è la sfida principale per le imprese: essere notati e visti online e trov...

Video marketing - Statistiche per il 2016

Mentre cominci a preparare i piani di marketing e comunicazione del 2016, assicurati di inco...

Il Nuovo Algoritmo di Google

Google ha confermato il cambiamento dell’algoritmo di indicizzazione, con grande impatto&nb...
 LIVE CHAT